TOSCANAPA HEMP SCHOOL: scuola di formazione ed avviamento all’impresa nel settore della canapicoltura.

logo-tempio

Vi illustriamo un progetto a cui collaborerà anche Versilcanapa.
Toscanapa Project, nella sua ritrovata veste di luogo virtuale di aggregazione e informazione d’iniziative inerenti la canapa e volto mettere in relazione sinergica e strategica le varie realtà del settore, promuove la HEMP SCHOOL, ovvero un corso di formazione ed avviamento all’impresa dedicato alla canapicoltura.

Il percorso di formazione promosso intende essere il primo passo di un piano formativo organico ed attuale, che tende a strutturare, solidificare e rinforzare le conoscenze nel campo della canapa, con particolare attenzione all’aspetto business. Il processo formativo studiato si basa su contenuti e metodi di insegnamento propri dell’età evolutiva presente con una decisa e pratica visione al futuro.

TOSCANAPA HEMP SCHOOL nasce come conseguenza del buon percorso di collaborazione instaurato in Toscana dalle molte realtà operanti sulla canapa e dagli ottimi risultati ottenuti dalla filiera scientifica promossa dal Consorzio M126 e dall’Associazione La Staffetta in collaborazione con l’Università di Pisa.
Negli ultimi anni infatti si è creata una forte sinergia tra le realtà toscane: dalla Versilia alla Maremma, dalla Val di Cecina alla Val d’Elsa, i molti gruppi sono riusciti a creare rete e ad unirsi in progetti condivisi. Giorno dopo giorno questi gruppi hanno dimostrato di essere tra i più attivi del panorama regionale, sono riusciti a promuovere una filiera della canapa che mancava, e hanno maturato una comprovata esperienza in molti degli aspetti della canapicoltura.

La “Scuola della Canapa” si svolgerà a partire dal prossimo mese di ottobre, il programma prevede un totale di 20 ore di insegnamento teorico, oltre ad una giornata pratica ed al test finale di autocandidatura. La location sarà indubbiamente in Toscana.

Le lezioni, come si potrà leggere nei prossimi giorni nel programma ufficiale, sempre su questo sito, spazieranno da nozioni tecniche sulla creazione delle nuove imprese start-up, a nozioni teoriche sulla chemiurgia e sulla storia della canapa, agli aspetti legislativi, alle tecniche agronomiche, alle tecniche di trasformazione, agli aspetti terapeutici ed ai corsi di cucina.

“La risorsa canapa richiede un approccio serio, pratico e scientifico fondato su ricerca, sviluppo ed innovazione. Vogliamo evitare gli approcci amatoriali o superficiali che troppo spesso si sono presentati nel settore della canapicoltura, con la conseguenza di produrre scarsi risultati se non sfiducia nella canapa stessa” – sottolineano gli organizzatori.

Lo scopo della HEMP SCHOOL pertanto non è quello di limitarsi alla formazione nozionistica, bensì è finalizzata anche a stimolare la creatività e l’entusiasmo nella cooperazione, condizioni ritenute oggi essenziali per un sano avviamento di attività di impresa.

In tale ottica, nella giornata finale del corso, i partecipanti potranno presentare la propria autocandidatura e presentare le proprie idee di business alle quali gli organizzatori ed i partner dell’evento forniranno la propria consulenza e, dove ritenuto percorribile, la possibilità di fare business insieme.

La HEMP SCHOOL verrà presentata ufficialmente il prossimo mercoledì 20 luglio alle ore 16,00 presso la Sala del Maggior Consiglio del Comune di Volterra in occasione del dibattito a tema “La filiera scientifica della canapicoltura. Prime riflessioni sul progetto”.

Tra qualche giorno su questo sito sarà disponibile il programma completo del formativo.

Gli interessati possono da subito contattare:
info@versilcanapa.it
hempschool@toscanapa.com
info@m126volterra.com
arcilastaffetta@gmail.com